Un anno, un bollettino: 1991

Home/Un anno, un bollettino: 1991
Un anno, un bollettino: 19912019-05-05T23:02:01+02:00

Il bollettino del 1991, pubblicato in dicembre, è in larga parte dedicato a un’ampia riflessione sulla scuola cattolica, che riprende un convegno appena svolto a Roma in novembre sullo stesso tema dalla Conferenza Episcopale Italiana. In particolare viene ospitata la ricostruzione, lunga 10 pagine, del ruolo della scuola cattolica in Veneto, del prof. Federico Talami, tenuta durante l’incontro preparatorio regionale.

Spazio anche ai programmi didattici, come la sperimentazione assistita dal Ministero della Pubblica Istruzione “E.T.A.” (Edilizia Territorio Ambiente), che interessa le prime due classi dei geometri, a cui si affiancano l’insegnamento del tedesco come seconda lingua straniera per le medie e l’introduzione della videoscrittura in sostituzione della dattilografia per l’Istituto Tecnico Commerciale.

Si dà anche notizia dell’ordinazione presbiterale di don Dante Carraro, già allievo del nostro Liceo Scientifico, poi medico cardiologo e infine presbitero, che in seguito arriverà a dirigere Medici con l’Africa – Cuamm, importante ong che ha sede proprio a Padova. Don Dante ricorderà sempre l’importanza del Barbarigo nel suo percorso, cercando anche di non mancare alle occasioni di ritrovo dell’Istituto.

Infine il grazie al padre comboniano Vittore Gilardi, che il 18 settembre 1991 saluta il Barbarigo dopo vent’anni per tornare missionario in Africa.