Erasmus+

Home/Erasmus+
Erasmus+2021-02-03T12:23:42+01:00

Con l’anno scolastico 2016-17 ha preso il via una nuova avventura, questa volta all’interno del programma Erasmus Plus: un progetto dal titolo “HIGHLIGHT YOUR SURROUNDINGS” (Accordo N. 2016-1-NL01-KA219-022897_2), che si articola in tre anni, insieme ad alcuni nostri partner storici e a qualche nuova scuola.

Il programma Erasmus+ intende portare gli studenti a condividere e sperimentare metodi innovativi per sviluppare le competenze chiave (ad es. la comunicazione in lingua straniera, la competenza digitale, l’imprenditorialità) e altre competenze (ad es. saper lavorare in squadra, il pensiero critico, il problem solving, la gestione del tempo, l’approccio interdisciplinare della conoscenza).

Erasmus+ prevede che nel corso dei tre anni si raggiungano risultati tangibili e spendibili, cioè si realizzi un prodotto ben documentato e pronto per l’utilizzo. Proprio per questo il Barbarigo intende valorizzare le attività del progetto nel quadro dell’ASL (Alternanza Scuola-Lavoro) prevista dalla legge 107/2015 (c.d. “buona scuola”).

Il nostro progetto “HIGHLIGHT YOUR SURROUNDINGS” si propone di dare visibilità alla zona in cui viviamo. Nell’anno 2016-17 i ragazzi hanno ideato e progettato una passeggiata in città (“City walk”) con relativo depliant digitale, nell’anno 2017-18 è la volta di un percorso in bicicletta (“Bike tour”). Nell’anno 2018-9 gli studenti e i loro partner stranieri hanno riesaminato e valutato i depliant creati nei due anni precedenti, hanno studiato come migliorarli e come digitalizzarli creando un sito, un blog o una pagina di un Social disponibile per la consultazione da parte di ipotetici turisti interessati.

Come previsto dal progetto, a breve sarà pronto un sito che presenta le scuole partner e il progetto Highlight Your Surroundings e raccoglie degli esempi dei prodotti realizzati nei tre anni: www.studentstogether.eu

Il progetto Erasmus ha dato la possibilità ai nostri ragazzi di viaggiare in Europa: nell’anno scolastico 2016-17 un bel gruppo di studenti del terzo anno del Liceo scientifico e classico del Barbarigo è stato in Germania, Svezia, Olanda e Norvegia. Nell’anno scolastico 2017-18 gli studenti del Barbarigo si sono recati in Olanda, Norvegia e – new entry per la nostra scuola –Estonia. Nell’anno scolastico 2018-19 i nostri studenti sono stati in Olanda e Norvegia.

Prodotti 2019

Punti di forza dell’esperienza di scambio internazionale
  • Ritrovarsi con ragazzi della propria età con esperienze di vita e scolastiche differenti (anche molto diverse…) è davvero bello e gratificante.
  • Riuscire a esprimersi in un’altra lingua, a capire e farsi capire, è una gran bella soddisfazione che mostra il senso di anni di studi linguistici (“le lingue servono per parlare!”).
  • È pure stimolante abitare una settimana in un Paese straniero vivendo con una famiglia del luogo e non in un ambiente ‘artificiale’ come l’albergo.
  • Questo “costringe” a imparare a organizzarsi e affrontare le situazioni senza il “soccorso” dei genitori.
  • Inoltre, ci si mette alla prova nel relazionarsi con gli altri maturando una certa flessibilità e il giusto rispetto per le idee di tutti.
  • Si cresce, insomma, in quelle competenze sociali e civiche che l’Unione Europea mette a traguardo per tutti i cittadini e, in ogni caso, servono a vivere meglio in una società complessa com’è quella di oggi.
Il progetto Erasmus+ “Highlight your surroundings” beneficia del finanziamento dell’Unione Europea.

Health Promoting Schools

Nel settembre 2019 è ripartito un nuovo progetto Erasmus+ dal titolo “Health Promoting Schools” –“Scuole che promuovono la salute” (Accordo N. 2019-1-NL01-KA229-060244_3). Ci interessiamo di alimentazione, di vita sana in generale, ma anche di benessere psico-fisico attraverso questionari, con sondaggi, brevi lezioni, lavori di gruppo. Il tutto, ovviamente in inglese.  Il progetto si articola in due anni (ma si spera che, a causa degli impedimenti derivanti dalla pandemia, possa essere prolungato di un altro anno). Insieme ad alcuni nostri partner storici e con una nuova scuola, si vogliono ancora condividere e sperimentare metodi innovativi per sviluppare le competenze chiave (ad es. la comunicazione in lingua straniera, la competenza digitale, l’imprenditorialità) e altre abilità e competenze (ad es. saper lavorare in squadra, il pensiero critico, il problem solving, la gestione del tempo, l’approccio interdisciplinare della conoscenza). I docenti sono parte attiva del progetto, sviluppando nuove metodologie d’insegnamento e cooperando con colleghi di scuole di altri Paesi con cui ci si scambiano informazioni ed esempi di “buone pratiche”.

Come già detto, il programma Erasmus+ porta gli studenti ad acquisire competenze. Proprio per questo il Barbarigo ha valorizzato le attività del progetto nel quadro dell’AS-L (Alternanza Scuola-Lavoro) prevista dalla legge 107/2015 (c.d. “Buona scuola”), poi trasformata in PCTO.

All’inizio del 2020 i nostri studenti sono stati ospiti in Norvegia e Olanda per la prima parte dell’esperienza, ma in aprile non è stato possibile completare lo scambio cioè ricevere i partner stranieri causa Covid-19.

Nell’anno scolastico 2020-2021 il problema si ripropone: normalmente vi sarebbero state delle attività in classe, poi ci saremmo recati presso una delle scuole partner per una settimana e dopo ancora avremmo ricevuto la visita di ritorno da parte degli stranieri. La pandemia, però, ci impedisce di viaggiare; abbiamo perciò concordato di sperimentare delle attività a distanza che daranno vita a tre momenti di scambio virtuale: due giorni in febbraio, due in marzo e due in aprile. La competenza digitale, lo sviluppo della lingua straniera, la capacità di problem solving sono certamente “traguardi di competenza” che rientrano nelle prospettive europee per i giovani e verranno ampiamente chiamati in causa nelle attività proposte in queste attività di un Erasmus+ speciale.

Il progetto Erasmus+ “Health Promoting Schools” beneficia del finanziamento dell’Unione Europea.

Mercoledì 21 aprile: giornata culturale autogestita

19 Aprile, 2021|

Anche quest’anno gli studenti rappresentanti d’Istituto con l’avallo del Consiglio d’Istituto hanno organizzato, pur con tutte le difficoltà della situazione presente, il tradizionale appuntamento della giornata culturale autogestita fissata mercoledì 21 [...]

Torna in cima