Guerriere al teatro

A un secolo di distanza, l'attrice e regista Giorgia "Gigia" Mazzucato affronta il tema della Grande Guerra da un punto di vista originale e femminile con il suo Guerriere (finalista tra 500 compagnie e spettacoli teatrali al Roma Fringe Festival per le categorie "miglior spettacolo" e "premio del pubblico"), in scena al teatro del Barbarigo domenica 14 febbraio alle 18.

Le Guerriere del titolo sono tre donne raccontate da Giorgia Mazzucato, tre personaggi che si sono messi in gioco per il proprio paese e non solo per i propri uomini. Il testo originale è stato scritto partendo dagli scritti di personaggi come Stefania Turr, Angelica Balabanoff, Maria Plozner Mentil, Coco Chanel e Alma Gasperi Menardi, sotto la supervisione storica del noto giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo.

Giorgia è tra principali attrici emergenti padovane, è laureata al Dams e da anni sale sul palco per svariati progetti. Collabora fin dal 2010 con il Barbarigo, dove ha tenuto laboratori per i ragazzi e ha scritto insieme al professor Toni Da Re lo spettacolo “Noi …Lobacevskij”, collaborando in seguito anche alla realizzazione di "Destinatario sconosciuto". 

Informazioni
Biglietti: 10 euro
Tutto il ricavato andrà ad Emergency per il loro progetto di un ospedale pediatrico in Sierra Leone
Prenotazioni: prenotazioni@gigiamazzucato.it


Newsletter