San Gregorio Barbarigo

L’Istituto è intitolato fin dalla sua fondazione al vescovo san Gregorio Barbarigo, che guidò la diocesi di Padova dal 1664 al 1697, fondando il Seminario diocsano e distinguendosi per l’impegno pastorale e la promozione della cultura e delle scienze e divenendo negli anni, al pari di San Carlo Borromeo a Milano, uno dei simboli della Riforma cattolica, come risposta alla crisi successiva al diffondersi del Protestantesimo. Al santo vescovo di Padova

Il Barbarigo è stato canonizzato il 26 maggio 1960 da Giovanni XXIII; a poco più di cinquant'anni il primo dicembre 2010, l'Istituto e il Seminario hanno organizzato un incontro dedicato al "loro" Santo. Alla celebrazione eucaristica nella Chiesa del Seminario è seguito un convegno di studio sul tema San Gregorio Barbarigo e il suo progetto educativo. Quali provocazioni per noi?

Documenti
Omelia della celebrazione eucaristica per il 50mo anniversario dalla canonizzazione di San Gregorio Barbarigo
Don Cesare Contarini, rettore dell'Istituto Barbarigo

Gregorio Barbarigo, pastore santo ed educatore sapiente
Don Stefano Dal Santo, storico

Il progetto del Barbarigo: una rilettura alla luce della riflessione ecclesiale sulla sfida educativa
Citazioni sulla pedagogia di San Gregorio Barbarigo
Rinalda Montani, docente di Pedagogia speciale dell'Università di Padova

Collegamenti esterni
Omelia di Giovanni XXIII in occasione della canonizzazione di Gregorio Barbarigo

Scheda su Wikipedia


Newsletter