Settimana corta

La formula organizzativa della settimana corta, con le lezioni dal lunedì al venerdì e il sabato libero, già da anni attuata alla SS1G (Scuola Media), è stata sperimentata a partire dall'anno scolastico 2010-11, su richiesta di molte famiglie, anche per i bienni delle Superiori, e visti gli esiti positivi dal 2013-14 viene confermata ormai stabilmente.

Dall’anno scolastico 2013-14 la settimana corta, con il sabato libero, già adottata dall’ITE e dal Liceo Musicale, è stata estesa a tutte le classi dello Scientifico e progressivamente dal primo anno al Classico. Dall’anno scolastico 2014-15 tutte le classi organizzano le lezioni in cinque giorni.

La settimana corta intende favorire una serena programmazione degli impegni sportivi (meno assenze per chi al sabato fa sport) e familiari, facendo emergere potenzialità nuove dalle settimane dei ragazzi.

Gli orari scolastici e le assegnazioni del lavoro pomeridiano (compiti per casa) sono programmati in modo tale da favorire la gestione oculata e “per tempo” dello studio personale e dell’approfondimento culturale, anche in ottica di imparare a studiare con modalità universitarie.


Newsletter